Dischi Featured

LFO – Peel Session TX 20/10/90

Il contenuto più significativo dello strepitoso e monumentale WXAXRXP Box Set – pubblicato da Warp Records per celebrare a dovere il proprio 30° anno di attività – è questo Peel Session TX 20/10/90, cioè il 12″ che racchiude la performance registrata dagli LFO per John Peel, trasmessa il 20 ottobre 1990.

In quel momento il duo formato da Mark Bell e Gerrard Valery era la punta di diamante un’avanguardia sonora che, partita dai club delle periferie dell’impero sul finire degli ’80, sarebbe scesa come una valanga sul nuovo decennio e oltre.

Avevano già fatto qualcosa di straordinario: proprio nel luglio di quell’anno il loro eponimo singolo LFO, quarta uscita in assoluto della neonata Warp, era arrivato al 12° posto in classifica garantendo all’etichetta il primo successo da top 20. Quando Peel li chiamò stavano lavorando a Frequencies, poi pubblicato nel luglio del 1991; i suoi ascoltatori, quelli di BBC Radio 1, una roba del genere non l’avevano mai sentita.

Ed è rimasta inedita, fuori dal mercato, fino ad oggi.

Ora come allora, basta un solo istante a drizzare le orecchie e sintonizzarsi sui LFO, giusto il tempo in cui il sample di Take Control cede il passo ad un ritmo solidissimo ed asciutto che dopo un attimo sparisce in una nebbia luccicosa, dove si nasconde per destrutturarsi, avvoltolarsi e dalla quale infine riemerge insieme ad una melodia di beat squillanti che pulsano alla continua ricerca di una via d’uscita.

Se non basta a far scattare la magia, To The Limit è costruita attorno alla voce di Susie Thorp e sta a metà strada tra house music e preghiera; Rob’s Nightmare spaventa come (e forse più di) una colonna sonora horror. Si chiude con Lost World, che sembra in effetti sbucata fuori da un documentario su un futuro possibile ma mai raggiunto, popolato da animali mai immaginati.

Nulla raggiunge l’aggressività e la concentrazione che i LFO avrebbero sfoggiato su Frequencies, ma qui è evidente che il landscape in continua mutazione sul quale Bell e Valery lavoravano stava arrivando ad una quadra.

Quanto a John Peel, la sua figura è genericamente associata con maggiore facilità alla guitar music, ma Peel Session TX 20/10/90 e l’intero WXAXRXP Box Set dimostrano e documentano che fu fondamentale per diffondere anche il verbo elettronico.