Featured Video

Video: il rooftop concert dei Beatles

Era il 30 gennaio del 1969 quando i Beatles salirono sul tetto dell’edificio che ospitava la loro Apple Corps al 3 di Saville Row, Londra. Billy Preston li accompagnò alle tastiere.

La performance fu concepita solo qualche giorno prima nel corso delle registrazioni di Get Back (pare dall’ingegnere del suono Glyn Johns), colse la città di sorpresa durante la pausa pranzo e fu infine interrotta dalla polizia a causa dell’eccessivo rumore e dell’ingorgo di traffico che stava causando a terra.

Fino a quel momento i Beatles avevano suonato Get Back, Don’t Let Me Down, I’ve Got A Feeling, One After 909, Dig A Pony e ancora Get Back.

Il rooftop concert entrò nella storia per diverse ragioni: il concept, il look dei Fab Four (la barba di McCartney, la pelliccia Harrison, quella di Lennon e la sua chitarra bianca, il vistoso impermeabile di Ringo, appena prestatogli dalla moglie), la chiosa sarcastica di John («spero che abbiamo passato il provino»). Se davvero potesse essere il preludio ad un ritorno dal vivo non lo sapremo mai: di lì a otto mesi i Beatles non sarebbero più esistiti.

Queste riprese mostrano anche una Londra bellissima, indaffarata, colorata e piacevolmente curiosa.

Chiudiamo con il meraviglioso omaggio a questa ricorrenza creato dall’illustratore Max Dalton.