Featured Video

Video: Rain Phoenix feat. Michael Stipe – Time Is The Killer

Time Is The Killer è un brano triste come non ne sentivamo da un po’ e del quale forse non ci ne saremmo accorti se non fosse per la presenza di Michael Stipe.

Una partecipazione che non deve sorprendere più di tanto se si considera che Rain Phoenix altri non è che la sorella di (Joaquin e) River Phoenix, attore scomparso giovanissimo ed al quale i R.E.M. dedicarono Monster (anzi, qualcosa di più: quell’album fu in parte frutto del dolore scaturito dalla sua morte e da quella di Kurt Cobain). Se volete rinfrescarvi la memoria vi segnaliamo, oltre a Belli E Dannati (My Own Private Idaho, firmato da Gus Van Sant nel 1991, questo articolo pubblicato dal Guardian pochi mesi fa.

Quanto a Rain Phoenix, lei stessa attrice, non è certo una novizia nel campo: oltre ai cori su Bang And Blame (proprio da Monster), un tour con i Red Hot Chili Peppers (quello di One Hot Minute) e alcune uscite con i Causey Way, band formata con le sorelle Summer e Liberty; ah, è lei la violoncellista del video di At My Most Beautiful.

Non solo: lei e Michael Stipe avevano già cantato insieme Happiness, colonna sonora dell’omonimo film del 1998 di Todd Solondz.

Detto del suo pedigree, Time Is Killer è il suo debutto solista, pubblicato dalla Kro Records in un’uscita (Time Gone) che include anche due brani accreditati agli Aleka’s Attic – band di River Phoenix – e finora inediti.

Se sembra una storia a lieto fine forse lo è.